Skip to content

Also sprach Zarathustrao – un fumetto per fumati

27/01/2010

From the dark past, buried by time and dust (chi azzecca la citazione vince una bambolina, ovviamente vudù), ho recuperato questa storia scritta nel 2006 (cioè quando non ero ancora all’inferno) piena di private jokes e riferimenti a cose o persone realmente esistenti ma la cui fama non travalica il cerchio delle mie amicizie (vabbè che mò ci siamo fatti feisbuc e quindi la gente che riconoscerà gli interessati potrebbe anche non essere pochissima). E allora perchè cavolo l’ho postata? E soprattutto perchè diavolo è in inglese (difatti sta nella nostra fantasmagorica sezione nella lingua d’Albione)?

Due miei amici, durante un viaggio a Londra risalente al 2001 o qualcosa di simile (insomma, quando c’erano ancora le torri gemelle), conobbero un tizio brasiliano in Eurotrip, che poco dopo finì pure mio ospite nell’Urbe. Qualche anno dopo, uno di loro, dovendo ricambiare la visita, pensò di recare in dono in quel di Porto Alegre un souvenir particolare: una storia a fumetti con loro protagonisti, nel ruolo di due pellegrini che scalano una montagna alla ricerca di un misterioso eremita (per questo è in inglese, così il brasiliano poteva capirla). Costoro scrissero la trama e quasi tutti i dialoghi, che trasformai in una sceneggiatura che disegnai in sei giorni, riempiendo posaceneri e svuotando bottiglie diFink Brau o di qualche altra immonda birra del discount.

Ovviamente, nel corso del viaggio, i nostri eroi avrebbero dovuto affrontare inenarrabili nonchè innumerevoli insidie e nemici, incarnati da amici nostri che si dividono la scena con personaggi ben più illustri come George W. Bush, il cardinale Ruini, Nanni Moretti e addirittura Drugo del Grande Lebowski. Ci sono anch’io. Sono il mostro.

Sappiate inoltre che Also Sprach Zarathustrao fornisce finalmente una risposta ad uno dei più ardui quesiti l’umanità si stia ponendo: COSA CAZZO E’ SUCCESSO AL MULLAH OMAR?

Qua sotto trovate qualche vignetta di anticipazione, la storia completa la trovate qui.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 05/03/2010 19:20

    Mayhem, mayhem, mayhem

    a me la bamboletta me la prepari giá morta per cortesia

  2. 05/03/2010 22:51

    Merda, sei il secondo che azzecca la citazione, mò mi tocca trovarle sul serio ste bamboline!

Trackbacks

  1. L’arbitro Byron Moreno arrestato per droga: AVEVO PREVISTO TUTTO! « Satanetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: